figlio legittimo (definizione)


Definizione di un figlio legittimo


Il figlio legittimo significa un bambino nato da una coppia di sposi. Prima che un ordine del 2005, questo concetto è stato utilizzato per distinguerlo dal figlio naturale, nato fuori del matrimonio di lui. Legalmente, questa distinzione non è più rilevante oggi, questi due concetti sono scomparse del codice civile. Ora i figli nati fuori dal matrimonio sono quindi assegnati gli stessi diritti in materia di filiazione che i bambini nati da coppie sposate. Per ulteriori informazioni, vedere Ereditarietà: i diritti dei bambini adottati o illegittimi.
figlio legittimo (definizione)Scarica questo articolo (PDF)
Pubblicato da Matteo-B. Questo documento intitolato "figlio legittimo (definizione)" derivante dalla Fare Finanza (Droit-finances.commentcamarche.net) è soggetto a copyright.Qualsiasi riproduzione o rappresentazione totale o parziale di questo sito con qualsiasi procedimento, senza espressa autorizzazione è interdite.charger questo articolo (PDF