Chiudere un conto congiunto in caso di separazione

Per chiudere un conto comune, è necessario ottenere la firma di ciascun titolare del conto congiunto (coniuge, partner o PACS). Conseguenza: se solo un membro della coppia decide di terminare il conto comune, non è recintata comunque. Infatti, in questo caso, l'account diventa è necessaria una solidarietà indiviso e account attivo senza l'accordo di entrambe le co-proprietari per qualsiasi operazione. Per segnalare conto, la persona deve inviare una raccomandata con avviso di ricevimento.

Se entrambi i partner hanno concordato di chiudere il conto, poi il contratto è risolto immediatamente. Ma gli ex co-proprietari sono comunque solidali con debiti esistenti prima della data di chiusura.

Se entrambi i coniugi desiderano divorziare, possono chiudere il loro conto comune senza attendere il giudizio di divorzio.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di conto comune, consulta le nostre istruzioni nel conto comune.
Chiudere un conto congiunto in caso di separazioneScarica questo articolo (PDF)
Pubblicato da Matteo-B. Questo documento intitolato "La chiusura di un conto congiunto in caso di separazione» a partire da Fare Finanza (Droit-finances.commentcamarche.net) è soggetto a copyright.Qualsiasi riproduzione o rappresentazione totale o parziale di questo sito con qualsiasi procedimento, senza espressa autorizzazione è interdite.charger questo articolo (PDF