Algoritmo – Definizione e Introduzione

ITNL novembre 2017

Il concetto di algoritmo

Lo sviluppo di un programma per computer è fatto in diversi passaggi.

Ciclo di vita del software


Questo è quello di fornire una soluzione ad un problema, il primo passo è quello di analizzare il problema, vale a dire, definire i confini e plasmare in un linguaggio descrittivo, di solito parla dianalisi per descrivere il processo mediante il quale il problema è formalizzata. Il linguaggio di descrizione usato per scrivere il risultato dell'analisi è chiamato algoritmo. Il passo successivo è quello di tradurre l'algoritmo in un linguaggio di programmazione in particolare, è la fase programmazione.

il linguaggio di programmazione è l'intermediario tra l'umano e la macchina, che permette di scrivere in un linguaggio vicino alla macchina, ma comprensibile per le operazioni umane che il computer deve eseguire. Così, dal momento che il linguaggio di programmazione è per il computer, è necessario rispettare una sintassi rigorosa. Tuttavia, un algoritmo può portare a diversi programmi.

Il programma è poi trasformato in linguaggio macchina durante una fase di chiamata compilazione. il compilazione è una fase effettuata dal computer stesso attraverso un altro programma chiamato compilatore.

La fase successiva è chiamatacollegamento, essa consiste nel collegare il programma con gli elementi esterni (solitamente librerie cui si riferisce).

Caratteristiche un algoritmo

L'algoritmo è un modo per il programmatore per presentare il suo approccio al problema per gli altri. In effetti, un algoritmo è la dichiarazione in un linguaggio chiaro di una serie di operazioni per affrontare il problema. Un algoritmo deve essere:

  • leggibile: l'algoritmo deve essere compreso anche dai non-calcolatore
  • alto livello: l'algoritmo deve essere tradotto in qualsiasi linguaggio di programmazione, ma non rimette quindi sui concetti tecnici legati ad un particolare programma o un particolare sistema operativo
  • specifica: ogni elemento dell'algoritmo non dovrebbe essere confuso, quindi è importante rimuovere qualsiasi ambiguità
  • conciso: un algoritmo non deve superare una pagina. Se questo è il caso, dobbiamo abbattere il problema in sotto-problemi
  • strutturato: un algoritmo deve essere composto da varie parti facilmente riconoscibili

Vedi anche


Scarica questo articolo (PDF)
scaricare questo articolo (PDF