Excel – tabella pivot

novembre 2017Excel ha avanzato i dispositivi, di un certo interesse: tabelle pivot, affettatrici (nuove in Excel 2010), Risolutore e analisi dei dati. Esamineremo successivamente in questo capitolo.


il nostro video


Tabella pivot

Una tabella pivot, chiamato anche rapporto di tabella pivot, permette di sintetizzare, analizzare, esplorare e presentare una sintesi di dati da un foglio di calcolo o un'origine dati esterna. Esso utilizza bidimensionali dati per creare una matrice tridimensionale, da più condizioni con punti di intersezione. Una tabella pivot è utile quando si dispone di una vasta gamma di dati che possono essere esaminato da diverse prospettive. I dati aggregati o subtotali sarebbero aiutare a raggiungerlo e confrontando le figure di dati simili.
Ad esempio, il seguente rapporto di tabella pivot è costruito da un elenco di libri per i quali ogni linea ha i dati sul titolo, anno, tipo e numero di pagine. Torneremo più in dettaglio in questo esempio, ma lo vedono come pivot presentare rapidamente il numero totale di pagine e il numero di libri in ogni categoria:
Excel - tabella pivot

La creazione di una tabella pivot

È necessario innanzitutto definire l'origine dati per il rapporto di tabella pivot:
Per utilizzare i dati dal foglio di calcolo, come i dati di origine, fare clic su una cella nell'intervallo di celle che contiene i dati.
Per utilizzare un foglio di calcolo di Excel come origine dati, fare clic su una cella della stessa.
Excel - tabella pivot

cioè

Assicurarsi che l'intervallo contiene intestazioni di colonna o intestazioni vengono visualizzate nella tabella e non v'è alcuna riga vuota nella gamma o un tavolo.
Quindi si crea veramente la tabella pivot:
1.In gruppo Tabelle nella scheda Inserisci, fare clic su tabella pivot.
2. Nella finestra di dialogo crea una tabella pivot, assicurarsi che sia selezionata Selezionare una tabella o un intervallo, e poi nella tabella / Spiaggia, controllare l'intervallo di celle.
Excel determina automaticamente l'intervallo per il rapporto di tabella pivot, ma è possibile sostituirlo digitando un altro brano o un nome definito per l'intervallo. Se i dati sono memorizzati in un altro foglio di lavoro o un'altra cartella di lavoro, inserire il nome della cartella di lavoro e foglio di lavoro utilizzando la sintassi [nomclasseur] SheetName! Beach.

trucco

È possibile fare clic su Chiudi finestra di dialogo per nascondere temporaneamente la finestra di dialogo e quindi selezionare l'intervallo desiderato nel foglio di calcolo. quindi fare clic su Espandi finestra di dialogo.
3. Per posizionare la nuova tabella pivot in un nuovo foglio di lavoro dalla cella A1, fare clic su Nuovo foglio di lavoro. Se si preferisce inserire la tabella pivot in una posizione specifica di un foglio di lavoro esistente, selezionare Foglio di lavoro esistente, e quindi nella casella Location, specificare la prima cella del campo in cui si desidera che il rapporto di tabella pivot.
Excel - tabella pivot

4. Fare clic su OK.
Excel aggiunge un rapporto di tabella pivot vuota alla posizione specificata e visualizza l'elenco Campo tabella pivot che consente di aggiungere i campi, creare un layout e personalizzare il rapporto di tabella pivot.
Excel - tabella pivot

Si noti la visita Scheda della barra multifunzione di tabella pivot Strumenti.

Aggiungere campi al rapporto di tabella pivot

La sezione del campo contiene i nomi dei campi che è possibile aggiungere alla sezione Layout, quest'ultimo contenente le aree filtro del report, etichette colonne, righe delle etichette e dei valori. Nell'elenco di campo di tabella pivot, eseguire una delle seguenti operazioni:


*


*


*
    • Per inserire un campo nella sezione Layout di default, selezionare la casella accanto al nome del campo nella sezione su quest'ultimo. Per impostazione predefinita, i campi non numerici vengono aggiunti alle etichette linee scatola, campi numerici alla zona Valori, e la data di gerarchie e tempo OLAP (Online Analytical Processing) vengono aggiunti alla colonna Etichette zona.
    • Per inserire un campo di una determinata area della sezione Layout, fare clic con il tasto destro sul nome del campo nella sezione su di esso e selezionare Aggiungi a Filtro report, Aggiungi alle colonne di etichette Aggiungi a remare etichette Aggiungere o valori.
  • Per trascinare un campo alla zona di vostra scelta, fare clic sul nome del campo nella sezione ad esso, tenere premuto il pulsante del mouse e trascinarlo su una superficie della sezione Layout.

Vale a dire: OLAP

database OLAP sono organizzati per facilitare il recupero e l'analisi di grandi quantità di dati. Un server OLAP esegue calcoli di riassumere prima di Excel visualizza riassunti i dati in un rapporto di tabella pivot. Se i dati esterni da database non-OLAP, tutti i record vengono restituiti fonte individuale e quindi esegue Excel sintesi. database OLAP in tal modo consentono di Excel per analizzare grandi quantità di dati esterni.
cubi OLAP sono un argomento molto avanzata che non è discusso più pienamente in questo lavoro, per mancanza di spazio. Fare riferimento alla documentazione o fonti esterne per ulteriori informazioni.
Nell'esempio che segue, ci trasciniamo le linee Etichette campi Tipo e Anno, ed i valori ai campi titolo e il numero di pagine. Si noti che il numero di valori pagine sono tabulati, mentre incluso solo il numero di azioni.
Excel - tabella pivot

È sempre possibile utilizzare l'elenco Campo tabella pivot per riorganizzare i campi facendo clic sul pulsante destro del mouse sui campi della sezione Layout e poi selezionando la zona desiderata o trascinando i campi tra le aree nella sezione layout.

Personalizzare una tabella pivot

È quindi possibile regolare il layout della tabella pivot. Per fare questo, fare clic sulle schede e le opzioni in Tools Crea tabella pivot disponibili con aver selezionato la tabella pivot e quindi esplorare le opzioni e gruppi per ogni scheda. È inoltre possibile accedere alle opzioni e caratteristiche specifiche per ogni componente tabella pivot facendo clic destro un elemento.
I cambiamenti più frequenti riguardano il cambio di etichette, che è fatto semplicemente cambiando il contenuto della cella in questione. Si noti inoltre, quando è stato inserito più linee valori delle variabili, la presenza di un segno +. Cliccando su di esso, è possibile ridurre temporaneamente il gruppo.
Excel - tabella pivot

L'originale di questa scheda è un estratto da
"Tutto per un buon uso di Excel 2010" (Fabrice LEMAINQUE Collection CommentCaMarche.net, Dunod, 2010)

Vedi anche


Scarica questo articolo (PDF)
scaricare questo articolo (PDF