vantaggi matrimoniali

novembre 2017

vantaggi matrimoniali possono essere un modo per garantire il futuro del loro coniuge e possono integrare volontà.

Il coniuge superstite eredita una parte modesta del patrimonio del defunto. Da qui la necessità di adottare soluzioni che garantiscano il futuro in caso di calamità. Esempi: un dono tra i coniugi, vuole. In linea di principio, tali disposizioni sono disciplinati dalle norme del diritto di successione e, in particolare, deve rispettare gli interessi degli eredi "riservando". All'interno di questo quadro giuridico, non possiamo lasciare in eredità o dare la sua sposa come "porzione usa e getta".

"Benefici matrimoniali" sono quindi un modo efficace per passare un po 'dei loro beni ai loro coniugi. Questo è, in pratica, ad accordi tra i coniugi nel contratto di matrimonio, gli accordi che non sono soggetti alle regole del diritto di successione allora non sono trattati come donazioni.

La comunità universale


L'adozione del regime di comunione dei beni è l'esempio più comune di un "vantaggio coniugale". Tutti i beni acquisiti o di proprietà di coniugi prima o durante il matrimonio, sono parte della comunità. Il coniuge con la minor portato quindi riceve un "vantaggio coniugale" allora lui possiede la metà.
Il signor M. Martin porta due beni, la signora Martin introduce le merci 1M. Il suo vantaggio è pari a 0,5 milioni .. la morte di M. Martin, il signor patrimonio 3 è divisa in due: una metà è attribuita alla sig.ra Martin duty free (dal momento che è la sua quota dei beni comuni), l'altra metà è assegnato secondo le regole della successione o testamentarie volontà del defunto.

Sappiamo anche che l'inserimento di una clausola di "piena attribuzione" nel contesto di questo regime comunità universale massimizza vantaggio coniugale. In base a tale clausola, le attività della comunità non sono condivisi, ma pienamente attribuiti a survivor esentasse. Non ci sono davvero "successione", come il defunto non ha proprietà.
Nulla impedisce di fornire questa clausola piena allocazione nel contesto di un altro regime matrimoniale (comunità giuridica di acquisizioni, la partecipazione a beni acquisiti). In questo caso, l'azienda si occuperà solo con la proprietà personale del defunto.

La clausola di preciput


Inserito in un contratto di matrimonio, la clausola preciput permette al coniuge superstite di prendere particolari attività o somma della comunità, prima della divisione della comunità.
I comuni di Mr. e Mrs. Martin signor rappresentano 3, tra cui una casa, 2 Mr e portafoglio titoli dal 1 M. L'edificio è oggetto di una clausola preciput. Alla morte di M. Martin, la signora Martin si riprenderà imposta detraibile sua proprietà, la casa (2 M) e la metà della comunità, dopo il campionamento, (0,5 M.).

La clausola di condivisione diseguale


Mentre la porta clausola di preciput in linea di principio su una data proprietà, la condivisione disuguale di clausola permette di offrire al coniuge superstite di un vantaggio non specificato in anticipo. Mentre la comunità è normalmente ripartito in parti uguali, si può quindi fornire, ad esempio, che i tre quarti saranno assegnati per la sopravvivenza o la categoria di elementi che gli tornerà.
Nulla impedisce, come per la clausola di preciput, provvedere al pagamento di un indennizzo da parte del superstite, per compensare la perdita subita dagli eredi. E, naturalmente, ci sono benefici coniugale, a seconda di quale è inferiore al valore della proprietà presa dal coniuge superstite.

La separazione dei beni con acquests


Una coppia può adottare integralmente il regime di separazione dei beni, prevedendo la creazione di una "comunità coniugale". Questo può includere determinate categorie di beni acquisiti durante il matrimonio. Come nei piani di comunità, coniugi separati merci possono inserire clausole preciput o la condivisione diseguale della comunità coniugale.

Se i bambini da un primo matrimonio


Per definizione, alcun vantaggio coniugale dannosa per gli interessi degli eredi del defunto, che viene attribuito ai bambini sopravvissuti non lo faranno. Il danno può essere importante in caso di comunità universale con piena attribuzione al coniuge superstite. Infatti, i bambini non devono solo aspettare la morte di quest'ultimo di ereditare, ma devono anche pagare maggiori diritti a causa della progressività della scala.

Il danno è ancora più grave quando i bambini di un primo matrimonio dal momento che questo matrimoniale semplicemente li privano dei loro diritti. Il codice civile (art. 1527) quindi vietata benefici matrimoniali oltre la parte usa e getta speciale del coniuge quando il defunto ha figli da un precedente matrimonio Ed essi possono esercitare un ' "azione ridimensionamento" per recuperare la loro quota minima di eredità se il soffitto non viene rispettata.

Vedi anche


Scarica questo articolo (PDF)
scaricare questo articolo (PDF